regolatore semaforico RS071

Regolatore RS071

Il centralino RS071 è un regolatore semaforico a microcontrollore sviluppato da RCT sulla base dell’esperienza costruita con i precedenti regolatori. Il regolatore è dotato di un display LCD e di una tastiera che ne permette la programmazione. Ha una struttura modulare, la parte logica è composta da una scheda CPU e una scheda alimentatore, mentre la parte di potenza prevede varie schede triac ciascuna in grado di comandare due gruppi di luci.

Descrizione prodotto

Struttura Modulare

Il regolatore R.C.T. – RS071 ha una struttura modulare. La parte logica è composta da una scheda CPU e una scheda alimentatore, mentre la parte di potenza prevede varie schede triac ciascuna in grado di comandare due gruppi di luci.

Programmazione

Il regolatore viene programmato utilizzando un apposito programma per pc o direttamente tramite la tastiera. La programmazione di funzionamento viene effettuata attribuendo i tempi a ciascuna fase (verde minimo, verde massimo, giallo veicolare, giallo pedonale, estensione, tutto rosso). La programmazione dei tempi può essere ripetuta con valori diversi per otto volte in modo da costituire otto programmi, ciascuno con tempi diversi. Con successiva programmazione viene stabilito ora e giorno della settimana in cui entrano in funzione i diversi programmi.

Visualizzazione di funzionamento

Normalmente durante il funzionamento del centralino, vengono visualizzate sul display le Informazioni relative al programma in esecuzione, ed in particolare: Sulla prima riga:

  • n. del programma attivo;
  • fase del programma in esecuzione;
  • tempo, in secondi, countdown;
  • colore in esecuzione (Verde minimo, supplemento verde, giallo 1, giallo 2, rosso);

Sulla seconda riga:

  • data attuale (giorno, mese, anno, ore, minuti);
  • modo di funzionamento.

Mediante il tasto MOD è possibile modificare la modalità di funzionamento del centralino tra le quattro disponibili:

  • automatico, → AUT
  • manuale, → MAN
  • lampeggio, → LAM
  • tutto rosso. → ROS

La modalità selezionata diventa effettiva dopo 4 secondi dalla selezione, per permettere di passare indifferentemente da una modalità all’altra.
Automatico: il ciclo viene eseguito normalmente fino all’eventuale fase programmata con l’ingresso di sincronismo dove il programma si ferma in attesa. L’ingresso di attesa, usato nel funzionamento manuale, è sempre attivo.
Manuale: il ciclo viene eseguito completamente, compreso delle fasi attuate, con l’ingresso di sincronismo sempre attivo, fino all’eventuale fase programmata in attesa. In tutte le fasi in cui e’ stato programmato un ingresso di attesa, il centralino si ferma sul tempo di verde in attesa del consenso per continuare, lo stesso ingresso se attivato prima dello scadere del tempo di verde, di giallo o di rosso permette di azzerare il tempo residuo della fase in atto.
Lampeggio: tutte le uscite dei gialli, comprese quelle pedonali, e le uscite lampeggianti sono poste in lampeggio.
Tutto rosso: tutti i rossi sono accesi.

Schede di potenza

I segnali in uscita vengono inviati alle schede di potenza su ciascuna delle quali sono montati n. 8 triac con potenza nominale di 800 Watt. E’ previsto un numero massimo di otto schede che consentono di realizzare 16 gruppi indipendenti di cui n. 8 per il comando di cinque luci e n 8 per il comando di tre luci. Tutte le schede sono estraibili al fine di semplificare al massimo e operazioni di manutenzione. I segnali in uscita sono visibili sul panello per mezzo di LED con i colori corrispondenti alle uscite stesse (verde-giallo-rosso). Le schede sono dotate di un dispositivo di rilevamento di ZERO CROSSING. L’accensione delle lampade avviene nell’istante di passaggio per lo zero.

Attuazione di fase

Il montaggio di rivelatori ad induzione, radar, sensori, ecc, consente di ottenere il funzionamento attuato dal traffico. Sono previsti n. 8 ingressi che possono essere abbinati ai rivelatori esterni o a pulsanti pedonali per il comando delle prenotazioni e per il conteggio veicoli.
Abilitando gli ingressi collegati con le spire, vengono visualizzati i dati dei veicoli in transito sulle spire stesse:
• numero veicoli in transito in ciascun intervallo di 15 minuti;
• numero veicoli in transito in ciascun intervallo di un’ora;
• numero complessivo dei veicoli in transito in un giorno.
La durata del conteggio può essere estesa nell’arco di una settimana.

Trasferimento dati

Per mezzo della porta seriale RS 232 è possibile eseguire il collegamento fra l’unità logica ed un’unità esterna (PC o stampante). In tal modo tutti i dati di programmazione e i dati relativi al conteggio veicoli possono essere trasferiti su un PC portatile per visione e possono essere successivamente stampati o riportati su dischetto.

Armadio esterno

Armadio in poliestere rinforzato in fibra di vetro conforme alle norme DIN e di telaio per il fissaggio del rack, dimensioni mm. 1100 H x 590 B x 320 P.

Informazioni aggiuntive

Alimentazione

230v AC

N. max gruppi

16

Ingressi

8

Comunicazione

RS232

Consumo potenza per scheda triac

800W